Menu

Ossigenoterapia

Ossigenoterapia

Durata intervento 1 ora
Anestesia Non Necessaria
Ritorno al sociale Immediato
Esposizione al sole Immediata
Periodo dell’anno consigliato Tutto l’anno

INFORMAZIONI GENERALI

“Oxy System” è il nuovo sistema di  ossigenoterapia per il trattamento del viso e del corpo che combina la propulsione di ossigeno con la dermoabrasione e il massaggio connettivale.

L’ossigeno, elemento prezioso ed indispensabile alla vita di ciascuna delle cellule che compongono il nostro organismo,  ha una funzione fondamentale nel contrastare il processo d’invecchiamento della pelle.

Erogato ad un elevato grado di purezza infatti, questo prezioso elemento aumenta l’irrorazione sanguigna, migliora il metabolismo cellulare e stimola la produzione di collagene da parte dei fibroblasti accelerando così i processi riparativi della pelle, favorisce inoltre gli scambi metabolici all’interno dei tessuti.

Per questo motivo è utilizzato nei trattamenti estetici, sia come elemento rivitalizzante sia come veicolante di principi attivi.

L’azienda General Project  ha combinato 3 tecnologie che sfruttano le proprietà di questo prezioso gas  per offrire ai medici la possibilità di effettuare un trattamento completo con una sola macchina.

“Oxy System” integra nello stesso manipolo una testina diamantata che permette di rimuovere gli strati più superficiali dell’epidermide e un sistema di erogazione di ossigeno che allevia il danno epidermico causato dall’abrasione, rendendo il trattamento più piacevole, efficace e completo. Con questo primo passaggio la pelle viene preparata a ricevere i principi attivi e i benefici dell’ossigeno stesso.

Oxy System dispone poi infatti di un apposito erogatore a propulsione di ossigeno che permette di veicolare topici e principi attivi contribuendo ad attivare rapidamente tutti i meccanismi di rinnovamento cellulare.

Si tratta della seconda fase del trattamento che prevede l’erogazione di ossigeno al 95% prima e di una specifica microemulsione poi.

Il principio attivo contenuto nelle microemulsione viene distribuito insieme all’ossigeno direttamente sulla pelle precedentemente esfoliata ottenendo un immediato effetto rigenerante e rivitalizzante. Il gas infatti ha la funzione di veicolare i principi attivi negli strati più profondi della pelle.

Anche nella terza fase del trattamento, durante la quale viene effettuato un massaggio meccanico con una membrana elastomerica ,c’è l’emissione continua di ossigeno sulla pelle.

Il massaggio ha la funzione di riattivare efficacemente la circolazione ed il metabolismo dei tessuti. Si ottengono così risultati ancora più efficaci e subito  visibili.

L’effetto tensore è immediato, la pelle appare rivitalizzata, più luminosa e giovane.

Lo stesso protocollo di trattamento può essere utilizzato sia per il viso che per il corpo grazie allo speciale manipolo dedicato.

In questo caso è possibile effettuare trattamenti drenanti, antismagliature o rigeneranti per la pelle.

COME AVVIENE IL TRATTAMENTO

Il trattamento è piacevole e rilassante.

Ogni seduta dura circa 1 ora, si svolge in 6 fasi e lo Studio Medico Vitality si avvale dei prodotti SARAH CHAPMAN, cosmeceutici rivoluzionari e potenti sieri concentrati a base di vitamine in grado di regalare alla pelle evidenti effetti anti-età. Mettere link a www.skinology.it, prodotti-linea pro.si puo fare?

FASE 1 – Detersione del viso e del collo con una miscela unica e rinfrescante a base di oli essenziali che penetra in profondita’ rimuovendo perfettamente il trucco le impurita’. Viene massaggiata manualmente  e lasciata in posa per 4 minuti dopo di che viene rimossa.

FASE 2 – Microdermoabrasione meccanica con testina diamantata su viso collo e décolté. La grana della testina può essere modulata sul tipo di pelle e inestetismo da trattare. E’ comunque una procedura poco invasiva e non fastidiosa che permette di migliorare l’aspetto anche di pelli invecchiate, spesse, con un colorito grigiastro e spento, con presenza di pustole acneiche.

L’ossigeno  erogato durante l’abrasione permetterà la rigenerazione di nuove cellule che andranno a sostituire le ‘‘vecchie’’, eliminate in fase di trattamento.

FASE 3 – Nebulizzazione, con apposito erogatore, di ossigeno e siero contenente un alta percentuale di acido jaluronico a  basso peso molecolare.

Questo procedimento migliora enormemente l’idratazione della pelle.

FASE 4 – Applicazione di sieri specifici, (ristrutturanti anti-eta’, schiarenti, sebo regolatori ecc..) su viso collo e décolté sfruttando il massaggio meccanico con una membrana elastomerica combinato, anche in questo caso, con l’emissione di ossigeno.

FASE 5 – Applicazione di una maschera dalla consistenza soffice e gommosa che rilascia acido jaluronico idratante, proteine dall’effetto tensore e argilla con azione purificante.

FASE 6 – Massaggio manuale finale con crema a base di vitamina A e C, e alto fattore fotoprotettivo, per migliorare ulteriormente l’elasticità e il tono della pelle trattata.

POST-INTERVENTO

Un miglioramento globale delle pelle è subito visibile pertanto spesso le pazienti scelgono di effettuare il trattamento subito prima di un appuntamento importante.

L’effetto permane comunque anche nei giorni successivi.

Se è stata effettuata una micro dermoabrasione un po’ più profonda si consiglia l’applicazione di creme con alto fattore di foto protezione.

L’abituale make–up ha una tenuta maggiore.

RISULTATI

Anche se un effetto migliorativo è subito visibile per consolidare il risultato sono consigliate più sedute (4-5) intervallate da una settimana.

Tale ciclo di sedute sarebbe ottimale ripeterlo 2-3 volte l’anno, prima e dopo la stagione estiva, per preparare la pelle all’aggressione del sole e per poi comunque ripulirla dall’abbronzatura e ristrutturarla.